Ascolta il tuo cuore

Test ergometrico

 

Il test ergometrico, conosciuto anche come test da sforzo o elettrocardiogramma sotto sforzo, è un esame che consiste nel monitorizzare il paziente attraverso l’elettrocardiogramma durante l’ esecuzione e di uno sforzo fisico. Può essere eseguito con un cicloergometro, quindi una cyclette, oppure con un tapis roulant. E’ perciò necessario che il paziente si presenti con un abbigliamento adeguato, ovvero tuta da ginnastica e scarpe idonee a camminare e pedalare.

È un test che mediamente dura intorno ai 15 minuti. Tramite degli elettrodi adesi al torace del paziente viene registrata la traccia elettrocardiografica su un computer. Il paziente dovrà pedalare o camminare in maniera continuativa con un carico incrementale, fino a raggiungere un picco di intensità o fin a quando riesce a sostenere lo sforzo fisico. Da quel momento inizia una fase di recupero di qualche minuto, in cui il paziente continua l’ attività, ma senza carico, fino al termine del test.

Il test ergometrico viene usato per la valutazione della capacità funzionale del paziente, cioè della capacità di sostenere uno sforzo fisico, per la ricerca di segni di ischemia miocardica, per escludere aritmie sotto sforzo. E’ l’esame utilizzato durante la visita medico sportiva per l’ idoneità all’ attività sportiva agonistica.

Le indicazioni ad eseguire questo esame per la ricerca di patologie cardiache sono poste dal cardiologo, che ne determina l’ utilità in base alla sua valutazione clinica.

Menu